Tempo di lettura: 2 minuti

Ha preso il via nei giorni scorsi il raduno della Gilbertina Soresina in vista del campionato di serie C Gold 2021-2022.

Dopo la sofferta ma importante salvezza ottenuta nella decisiva gara contro i pavesi di Mortara, la formazione del presidente Davide Pala si ripresenta ai nastri di partenza con una squadra molto rinnovata. Rispetto alla scorsa stagione la formazione gialloverde è stata rivoluzionata in quasi tutti i ruoli, e tra i giocatori rimasti a disposizione del riconfermato coach Paolo Castellani, che sarà coadiuvato da Michele Russo ex Vanoli Under 18, troviamo capitan Andrea Pala, Alberto Bandera ed il giovane classe 2004 Francesco Grassi, insieme a Fabio Maghet che si sta riprendendo dopo un infortunio occorsogli nella seconda parte del campionato.

Assenti giustificati la guardia-ala Luka Roljic che rientrerà in Italia nei prossimi giorni dopo una breve vacanza nella ex Jugoslavia e la new entry Sophony Assui che si aggregherà a fine settimana dopo aver fatto il tampone anti-Covid19.

A dare il benvenuto ai nuovi e vecchi, hanno fatto gli onori di casa il presidente Davide Pala, il vice presidente Enrico Ginipero, il General Manager Marcello Barbuto e la new entry Claudio Bandera che ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo che negli ultimi anni era ricoperta da Cristiano Masper.

Come detto rispetto alla passata stagione troviamo ben 8 new entry e che l’età media della squadra si è decisamente abbassata passando ad una media di 22 anni, grazie a questo dato la si può considerare una delle formazioni più giovani ai nastri di partenza per la stagione 2021-2022.

Con coach Castellani abbiamo tracciato un resoconto di quello che aspetterà i gialloverdi in vista del campionato ormai alle porte. “Siamo una squadra decisamente giovane, cercheremo di rimediare agli errori della passata stagione; non sarà facile. Mi auguro che i ragazzi possano dare il massimo sia in allenamento che in partita. Sarà un campionato decisamente difficile con molte squadre che hanno dei roster importanti, non sarà facile con nessuno anche con le neopromosse come Ospitaletto che ha messo su un roster molto interessante e che non ha badato a spese“.

Dopo il discorso di benvenuto da parte del direttore sportivo Claudio Bandera e del presidente Davide Pala, i ragazzi agli ordini del preparatore atletico Alfredo Pedrazzani hanno iniziato la preparazione che si è tenuta nell’adiacente piscina comunale.

Per quanto riguarda il programma, la Gilbertina sosterrà alcune amichevoli e la prima uscita ufficiale sarà mercoledì 8 settembre alle ore 21 contro Ombriano, l’11 settembre contro Romano Lombardo formazione dove hanno militato i neo acquisti Marco e Giorgio Cremaschi, il giorno dopo sarà la volta dello scontro con una delle favorite per il salto di categoria ovvero il Corona Platina Piadena, giovedì 16 settembre a Codogno contro San Martino in Strada ed infine lunedì 20 settembre alle ore 20 al PalaRadi di Cremona contro la Vanoli Under 19.