Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. Un punto cardine del nostro benessere è determinato dalla qualità e dalla quantità del cibo che ingeriamo, soltanto un’alimentazione adeguata ed equilibrata ci mantiene attivi e dinamici lungo l’arco della nostra vita, aiutandoci a contrastare gli inevitabili effetti dell’invecchiamento e l’insorgere di moltissime condizioni patologiche. La salute, dunque, si conquista e si conserva prima di tutto a tavola. In questo solco è indirizzato: Alimentazione e prevenzione, un incontro gratuito organizzato da Cremona Welfare

Alimentazione e prevenzione: ecco il titolo dell’interessante incontro gratuito e aperto alla cittadinanza organizzato da Cremona Welfare e che mira a spiegare come sia possibile trovare nella giusta alimentazione un valido strumento di prevenzione.

L’incontro, che si svolgerà il 16 marzo dalle 18.15 alle 19.30 presso il Bon Bistrot del Civico 81 in via Bonomelli 81, sarà condotto dal dott. Lombardi, biologo nutrizionista, e dal dott. Pigoli oncologo e direttore sanitario di Cremona Welfare.

L’iniziativa si colloca all’interno delle azioni che Cremona Welfare sta mettendo in campo per mettere prima le persone, ossia il valore aggiunto su una mission già importante: offrire cure di qualità a costi sostenibili.

Seguirà un buon aperitivo offerto da Bon Bistrot e Rigenera. Non è necessaria la prenotazione.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *