Ogni anno Quattro Castella (Reggio Emilia) rievoca un importante episodio della storia d’Europa che avvenne al Castello Bianello tra il 6 e il 10 maggio dell’anno 1111.

L’Imperatore Enrico V, figlio di quell’Enrico IV che nel gennaio 1077 ottenne il famoso perdono di Canossa da Papa Gregorio VII per intercessione della Contessa Matilde, venne a Bianello e incoronò la Gran Contessa vice regina vicaria d’Italia.

Donizone, cronista dell’epoca, ci ricorda che questo fu il primo passo verso il Concordato di Worms; la cerimonia ebbe luogo sul sagrato della chiesa, a due passi da dove avviene l’odierna manifestazione.

Centinaia di comparse nei tradizionali costumi medievali si danno così appuntamento ai piedi del Castello di Bianello, nella località di Quattro Castella, per dar vita alla spettacolare rievocazione.

Il “Corteo Storico Matildico“, giunto alla 54ª edizione, si svolgerà nel centro storico di Quattro Castella e nel Castello di Bianello, da giovedì 6 a domenica 9 giugno.

Il programma della manifestazione.

Giovedì 6 giugno

  • Ore 18.30 – Giornata d’apertura della manifestazione con Convegno legato alla storia matildica.

Venerdì 7 giugno

  • Ore 20.30 – “La notte del volgo”: Cena Medievale a cura del Gruppo Storico “Villici delle Castella” (info e prenotazioni tel. 339.6512492) – piazza Dante;
    a seguire: Luci in Movimento.

Sabato 8 giugno

  • Dalle 15.00 alle 23.00 – Torneo di bandiere, grande fiaccolata, spettacolo con armi, fuochi e bandiere, concerto di musica medievale. Mercato medievale lungo le vie del paese, campo medievale (nei prati del Castello di Bianello), aree ristoro contrade e gruppi storici – Chiesa di S. Antonino e Castello di Bianello.

Domenica 9 giugno

  • Dalle 9.00 alle 22.00 – Spettacoli, giochi, mercato medievale, dei prodotti tipici e di artigianato artistico – in centro storico.
    Visite guidate al Castello di Bianello e alla Chiesa di S. Antonino – tutto il giorno.
    Ore 18.00, presso l’Arena Matildica -Torneo di tiro con arco storico, Corteo dei Fanciulli, spettacolo musici e bandiere, Investitura del Cavaliere e sorteggio Gioco del Ponte, Santa Messa in costume con benedizione del Palio, Corteo Matildico, Quintana dell’Anello, Gioco del Ponte, Reinfeudazione e Cena Medievale.