Tempo di lettura: 1 minuto

Pezzaze, Brescia. Un Halloween insolito quest’anno al museo ORMA di Pezzaze, domenica 27 ottobre dalle ore 14,30. Un percorso diviso in due parti, nella prima niente vampiri, zucche e streghe ma un viaggio alla scoperta dei mostri che popolavano gli incubi degli antichi romani. Con la guida di Giunone, i visitatori affronteranno alcune prove grazie alle quali apprenderanno le abilità necessarie per affrontare mostri come arpie e licantropi fino all’incontro con Ercole, l’eroe che sconfisse alcuni dei più paurosi esseri del mondo antico.

Nella seconda parte, invece, eccoci rientrare nel nostro mondo, dove ragni, pipistrelli e fantasmi saranno il leit motiv nella splendida cornice della Torre medievale. Qui i mostri non sono lontani nel tempo e nello spazio. Quanti esseri inquietanti popolano storie e leggende valtrumpline? Scopriamolo insieme. Non spaventatevi, l’evento è adatto a bambini dai 2 anni in su. Al termine della visita verrà consegnato ad ogni bambino un souvenir a tema.
Al museo ORMA l’allestimento ripercorre le tappe del popolamento della Valle, dagli accampamenti stagionali dei cacciatori e raccoglitori del mesolitico, fino all’epoca romana e oltre.

Lo spazio museale si articola in un percorso di tre piani, suddivisi per epoche storiche. I materiali archeologici esposti provengono dal territorio vallivo ed erano conservati dalla
Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Brescia e Bergamo e dai Musei Civici di
Brescia.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *