Lonato del Garda (Brescia) – Sabato 19 novembre Fondazione Madonna del Corlo Onlus, con il patrocinio del Comune e della Proloco di Lonato, organizza una conferenza a tema storico-artistico dal titolo “LONATO DA SOTTO IN SU – Alla ricerca del sorprendente”.

Si parlerà della volta dipinta della chiesa della Beata Vergine del Corlo e di altre meraviglie. Intervengono Nicola Bianchi, assessore alla Cultura di Lonato; Adriano Robazzi, presidente della Fondazione Madonna del Corlo; Fiorella Frisoni, docente di Storia dell’Arte moderna all’Università degli Studi di Milano e Filippo Piazza, responsabile delle raccolte artistiche e archeologiche del Museo Camuno CaMus di Breno.

Grazie alla notevole qualità artistica delle opere realizzate e conservate all’interno della chiesa della B.V.del Corlo e il lavoro svolto in questi anni per la sua riqualificazione, la chiesa è riuscita a riconquistare in campo culturale e sociale il ruolo che aveva goduto negli anni passati, quando, nel 1500, i Disciplini provvidero a restaurare e arricchire il tempio di splendide opere.

Da questa considerazione nasce l’idea della conferenza: attirare l’attenzione su una particolare applicazione in pittura della prospettiva, guardando alla volta dipinta della chiesa, in ambito bresciano e non solo, e al grande successo che questa tecnica ebbe sopratutto nel Seicento e alla capacità di creare opere spettacolari all’interno di edifici, creando spazi che generano stupore e meraviglia. L’inganno è uno dei tratti fondamentali di questo momento artistico. Il tema sarò sviluppato dal dott. Filippo Piazza.

A corredo della sua conversazione si tratterà il complesso rapporto tra pittori di quadratura e pittori di figura, riportando esempi in terre bresciane. L’argomento sarà poi approfondito dalla dottoressa Fiorella Frisoni.

Ente proprietario della chiesa e promotore della conferenza è la Fondazione Madonna del Corlo di Lonato.

Al termine dell’evento seguirà un piccolo rinfresco.

Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori