Brescia. Un viaggio alla conoscenza del centro storico di Brescia, scoprendo segmenti di storia, gioielli d’arte, pagine d’architettura,  scampoli d’aneddotica, questo ed altro nel ciclo di incontri organizzato dall’Associazione Culturale Colori e Sapori, con il patrocinio del Comune di Brescia.

Titolo degli incontri: “I quartieri del centro storico e un’incursione in zona ovest” . Si tratta di un corso che si svolgerà dal 20 marzo al 17 aprile, suddiviso in cinque appuntamenti, ciascuno dei quali prenderà in esame una particolare zona della città, da diversi punti di vista, addentrandosi in strade, piazze, vicoli per esplorarne le peculiarità, in un racconto che unisce storia, arte, architettura e aneddotica.Fin dal XIII secolo il centro storico di Brescia risultava diviso in quartieri identificati con la parrocchia di riferimento: Santo Stefano in Castello, Santa Maria del Carmine, Sant’Alessandro, San Nazaro. Ognuno di essi era poi suddiviso in partizioni urbanistiche più piccole, chiamate quadre. Questa articolazione territoriale rimase pressoché intatta per quattro secoli.

Il viaggio inizia dal cuore della città antica compresa nelle mura romane, per poi passare al quartiere Carmine, nato a partire dall’epoca altomedievale, ci si sposterà poi nella zona sud-occidentale, attorno alla porta San Nazaro, che comprende alcuni dei più significativi edifici del periodo veneto, per approdare quindi al quartiere di Sant’Alessandro, dove la maggior parte delle testimonianze risalgono al neoclassico.

Per finire, ci si inoltrerà al di là della statua di Garibaldi, laddove, agli inizi del ‘900, sorse il quartiere operaio-popolare di Campo Fiera, area attualmente oggetto di attenta opera di riqualificazione.  In approfondimento al tema degli incontri, verranno proposte anche tre uscite, rispettivamente alla scoperta del Carmine, di via Milano e dintorni, e fra le targhe e iscrizioni del centro storico, che raccontano fatti e personaggi della storia locale. Curatrice del ciclo di incontri è Federica Novali, storica dell’arte della Fondazione Brescia Musei e guida turistica abilitata.

Questo il calendario degli incontri:

20/03 – Entro le mura romane– relatrice Mirka Pernis, storica dell’arte e guida turistica abilitata

27/03 – Il Carmine – relatrice Federica Novali, storica dell’arte e guida turistica abilitata

03/04 – Verso Porta San Nazaro – relatrice Raffaella Sacchini, docente di italiano e guida turistica abilitata

10/04 – Le quadre di Sant’Alessandro – relatrice Elena Marino – storica dell’arte e guida turistica abilitata

17/04/2019 – Zona Ovest : via Milano e dintorni – relatore Marcello Zane, storico e giornalista

Il corso si svolgerà il mercoledì dalle ore 18.30 alle ore 20.00 presso la Sala della Cooperativa La Rete in via Luzzago 1/c, a Brescia. Per la partecipazione al ciclo di cinque incontri, con tessera Arci 2019, viene richiesto un contributo di euro 30, per i singolo incontri di euro 7.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare Alma Scaroni (cel. 3386404158, mail scaroni.alma@libero.it)