Tempo di lettura: 1 minuto

Salò (Brescia) – 10 agosto.  E’ il quarto appuntamento della 58esima edizione dell’Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò quello che vedrà cimentarsi, in tre affascinanti temi per bandoneon e orchestra d’archi di Ennio Morricone il chitarrista Luca Lucini e il bandoneonista Mario Stefano Pietrodarchi.  Dirigerà la Gasparo Chamber Orchestra il direttore Gianluca Marcianò.

Luca Lucini, chitarrista di fama internazionale, nasce a Salò nel 1971, inizia a studiare chitarra classica all’età di otto anni. E’ un vanto del panorama musicale gardesano, la cui fama ha già da tempo varcato i confini nazionali. Lucini riesce così a portare la chitarra ad un festival per violini.

Al suo fianco ci sarà Mario Stefano Pietrodarchibandoneonista nato ad Atessa nel 1980. All’età di nove anni intraprende lo studio della fisarmonica e successivamente del bandoneon. Nel 2007 si diploma con la Lode presso il Conservatorio Musicale S.Cecilia di Roma.

Il risultato è un programma che spazia dall’affascinante Concerto de Aranjuez di Rodrigo a musiche di Piazzolla e Morricone.

CONDIVIDI
Roberta Mobini
Nata e cresciuta a Leno. Entro a far parte di Popolis dal primo agosto 2016. Studio Scienze matematiche all'Università Cattolica di Brescia. Estremamente curiosa, le mie passioni sono la lettura, l'attività fisica e soprattutto gli animali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *