Tempo di lettura: 1 minuto

La Regione Lombardia ha messo in campo quasi sei milioni di euro per coprire l’intera graduatoria regionale dei Comuni che avevano partecipato al bando per la riqualificazione energetica, ma non erano stati finanziati per esaurimento delle risorse.

Il nuovo stanziamento andrà a finanziare 28 progetti di riqualificazione energetica (anche mediante demolizione e ricostruzione) degli edifici pubblici di proprietà dei piccoli Comuni (sino a 1.000 abitanti), Comunità Montane, Fusioni e Unioni di Comuni.

Precedentemente sono stati assegnati 15 milioni di euro su due differenti bandi: il primo ha riguardato 17 Comuni con uno stanziamento di 3.912.213,30 euro, mentre il secondo ha coinvolto 55 Comuni (uno di questi parzialmente finanziato e sarà coperto completamente con il nuovo bando) con uno stanziamento complessivo di 11.087.787,69 euro.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *