Tempo di lettura: 2 minuti

Mi scrive Amadeus, femmina, 34 anni, mano destragrafo_amadeus

Il nick non è proprio femminile, e la forza che si sprigiona da questa grafia è notevole…ma non mancano i Segni della golosità per la vita ed ogni sua manifestazione: sensuale, apprenditiva, focosa e capace di riconoscere il proprio potere.

Amadeus è orgogliosa. Sa essere tenace nelle sue intenzioni, ma se qualcuno l’offende, è capacissima di cancellare l’impudente dalla propria vita, così, con velocità e con fermezza….ma nella sua mente rimangono i ricordi negativi, rimangono a tal punto che, quando ripensa agli episodi che le hanno causato disagio, dispiacere, rabbia, il solo ripescarli dalla memoria e ragionarci, la fa soffrire nuovamente, come se il fattaccio fosse appena avvenuto.
Riesce, quindi, a scrollarsi di dosso le persone non gradite, ma le sensazioni che esse hanno causato permangono a lungo nella sua mente e nel suo cuore.

Anche per altri sentimenti, quelli dolci, quelli della tenerezza provata, è lo stesso: riaffiorano e Amadeus riesce a provare, intensamente, le stesse sensazioni di un tempo. Con nostalgia, con rammarico. Anche con piacere. Questa personalità ama essere sempre “a posto”, economicamente senza problemi (e chi li vorrebbe??? ma lei molto meno degli altri), esteticamente aggraziata sia nella forma, sia nella presentazione.

Ha una rara qualità: “sente” l’inganno altrui; ha una fortissima sensibilità per abbordaggi insinceri.
Ed è estremamente tattica, e – anche quando si infuria – fa in modo che gli altri non se ne accorgano del tutto. Riesce a contenersi, spesso, perché è conscia del proprio valore, della propria “stazza” e del proprio ruolo.

L’onore ha per lei importanza primaria, così come il prestigio…ed ha una notevole ingegnosità, per non far mai dimenticare agli altri chi è lei. Ama il potere del comando, e – quando qualcuno le fa rilevare gli occasionali errori in cui incorre – la sua difesa è di tipo “ombroso”. Amadeus potrebbe anche somatizzare la propria frustrazione: in nausee, vomito, agorafobia.

La suo “voler bene” è eccezionale, come la sua carica erotica e la sua sensibilità. Un Segno, molto bello, indica: “Conversazione improntata ad affettività intensa, intensa anche la gioia di avere vicino persone amate”.
E quando Amadeus ama…AMA.

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *