Tempo di lettura: 2 minuti

Leno (Brescia) – E’ nata a Leno l’associazione “Amici della scuola per le nuove generazioni”, un gruppo di genitori che con entusiasmo, impegno e volontà intende partecipare attivamente alla vita scolastica dei propri figli e non solo.

I soci fondatori sono circa 15 genitori, a cui se ne sono già aggiunti altrettanti come soci ordinari.

Tra gli obiettivi  dell’associazione c’è quello di favorire il dialogo, la comunicazione ed i rapporti tra scuola e famiglie ma anche coinvolgere nella vita scolastica delle famiglie, favorite la coesione e l’integrazione di tutti i soggetti, con un occhio di riguardo per quelli con bisogni educativi speciali e alle minoranze culturali, promuovere lo sviluppo di modelli didattici innovativi in tutti gli ordini scolastici.

Per raggiungere tali fini l’associazione promuoverà varie attività, quali ad esempio, l’organizzazione e realizzazioni di convegni, conferenze e seminari, viaggi di formazione in Italia ed all’esterno, apertura di uno sportello di ascolto a supporto ed orientamento dell’attività educativa di genitori ed insegnanti, sensibilizzazione al modello Senza Zaino di genitori e figure educative.

Oltre alla collaborazione con la scuola per migliorare gli ambienti in cui lavorano alunni e insegnanti, anche secondo gli specifici spunti arredativi dell’aula indicati dal modello Senza Zaino.

L’associazione, apolitica, apartitica e senza scopo di lucro, si è appena costituita per poter, già da settembre con l’inizio del prossimo anno scolastico, essere pronta con le prime iniziative.

La presidente, Simonetta Tomasini, sottolinea come quest’associazione vuole essere un ponte tra scuola e famiglie, a partire dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola secondaria di primo grado.

Anche considerando che nella scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Leno, già da tre anni, è stato adottato il modello didattico “Senza zaino” che vede, tra i suoi principi cardine, la “comunità educante”, costituita da alunni, docenti ma anche genitori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *