Rovato (Brescia) – Un tempo le spezie erano qualcosa di assolutamente diverso da come le conosciamo oggi, non solo un ingrediente utilizzato in cucina ma molto di più: qualcosa di profumato, raro e costoso, terapeutico e miracoloso, sacro e profano, quasi immorale.

La via delle spezie era una rotta commerciale lungo la quale, in antichità, circolavano le merci pregiate, aromi e fragranze soprattutto, provenienti dal lontano Oriente e destinate al mercato europeo.

Domenica 4 Ottobre, presso la splendida dimora seicentesca di Castello Quistini in Franciacorta, avrà luogo un vero e proprio viaggio nel tempo per rintracciare le origini delle spezie e i diversi utilizzi, con esercitazioni pratiche per imparare a preparare curry, sale e olio, e una gustosa pausa con show cooking e buffet a base di spezie preparato da un grande chef, che illustrerà passo passo alcune ricette speciali (Chef Claudio Scotti di Osteria Scotti, noto ristorante situato a Paladina in provincia di Bergamo).

Il corso è organizzato da “Dimora Creativa” in collaborazione con “Amici delle spezie” e “Osteria Scotti” sarà tenuto da Andrea Betti ed Alessia Scatena di Amici delle Spezie, esperti impegnati da tempo nella divulgazione con i loro incontri, e da Claudio Scotti, chef bergamasco che presenterà un gustoso buffet e alcune ricette per usare al meglio le spezie.

I partecipanti entreranno a stretto contatto con i più noti aromi del mondo: 

– “Spezie Occidentali”: Cumino, Coriandolo, Zafferano, Ginepro, Sesamo, Finocchio, Anice verde, Vaniglia, Peperoncino;

– “Spezie d’Oriente”: Curcuma, Noce Moscata, Chiodi di Garofano, Pepe, Cardamomo Verde, Anice Stellato, Cannella, Zenzero.

Spezie Occidentali e Spezie d’Oriente sono pensati come due momenti esperienziali. In una prima parte introduttiva, verrà spiegata l’importanza che le spezie rivestono per il benessere e come queste si inseriscono nel concetto di sana alimentazione. Si andrà poi a mostrare le piante da cui originano e le specifiche proprietà terapeutiche che caratterizzano ciascuna. Dopo averle presentate, i partecipanti potranno finalmente annusarle e toccarle per completarne la conoscenza.

Non mancheranno consigli e ricette per realizzare i migliori accostamenti gastronomici e per iniziare ad usarle da subito, nei piatti di tutti i giorni. A conclusione del corso verrà illustrato e spiegato come preparare un curry, un sale ed un olio speziato.

Programma della giornata – Domenica 4 Ottobre

Ore 11-13

•    “Spezie Occidentali” (Cumino, Coriandolo, Zafferano, Ginepro, Sesamo, Finocchio, Anice verde, Vaniglia, Peperoncino)

•    “La Via delle Spezie” (sarà un viaggio straordinario nel tempo, sempre in bilico tra suggestioni e realtà, per rintracciare le origini delle spezie e cercare di comprendere gli usi ed il valore che ad esse attribuivano le civiltà del passato, le genti del Medioevo, la società rinascimentale, l’uomo moderno)

Ore 13-15

•    Show cooking e buffet a base di due piatti speziati a cura di Scotti Ricevimenti/Osteria Scotti con lo chef Claudio Scotti, che illustrerà alcune ricette a base di spezie

Ore 15-17

•    “Spezie d’Oriente” (Curcuma, Noce Moscata, Chiodi di Garofano, Pepe, Cardamomo Verde, Anice Stellato, Cannella, Zenzero)

•    Parte pratica con preparazioni varie (per iniziare ad usarle da subito, nei piatti di tutti i giorni, verrà insegnato a preparare un curry, un sale ed un olio speziato)

Ore 17-18

•    Come coltivare le piante di spezie, con Marco Mariani di “Le piante del benessere”.

Informazioni e iscrizioni Informazioni e iscrizioni.

Per iscriversi compilare il modulo online.