Tempo di lettura: < 1 minuto

Brescia – Nelle giornate di venerdì 26, sabato 27, domenica 28 e lunedì 29 febbraio, presso il cinema Nuovo Eden di Brescia, verrà proiettato il film “Amore, furti e altri guai“, diretto da Muayad Alayan, con Sami Metwasi, Maya Abu Alhayyat e Ramzi Maqdisi.

Mousa, ladro di auto palestinese, si trova in difficoltà quando ruba la macchina sbagliata. Quella che pensava fosse un’auto israeliana ed un modo semplice per fare soldi nel suo campo profughi impoverito risulta essere un carico di sfortuna quando scopre nel bagagliaio un soldato israeliano rapito da militanti palestinesi. Mousa tenta, inoltre, di riavvicinarsi alla donna amata e, nel frattempo, sogna di emigrare in Italia per giocare nella Fiorentina e trova un procuratore palestinese che gli promette di realizzare questo sogno…

Nonostante la trama action, questo film non è un thriller e neppure un dramma. Prevalgono i toni della commedia nera, con un protagonista perseguitato dalle sfortunate coincidenze e forse moralmente in debito per la sequela di errori commessi in passato. Non perché sia cattivo, ma perché non brilla per coraggio e altruismo. Nel corso del film proverà a redimersi, mentre la Storia seguirà il suo corso. Quasi con gusto, il regista maltratta il suo personaggio sino alla fine, prima di concedergli un’inaspettata chance di riscatto. (Annalice Furfari – mymovies)

Film in lingua originale sottotitolato.

Ospite speciale della proiezione di domenica 28 alle ore 21.00, il regista Muayad Alayan.