Ci sono ancora fondi sul bando per l’efficientamento energetico delle Piccole e Medie Imprese di Regione Lombardia. L’intervento è finalizzato alla concessione di un contributo per la realizzazione della diagnosi energetica o l’adozione di un sistema di gestione dell’energia, conforme alla ISO 50001.

Possono beneficiare dell’aiuto le piccole e medie imprese con sede in Lombardia, attive da almeno 2 anni purché non siano soggetti obbligati. L’opportunità è di ottenere un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili sostenute in ognuna delle sedi operative in cui la PMI svolge la propria attività, fino ad un massimo di 10 sedi operative.

Il contributo massimo è pari a 5 mila euro per ogni diagnosi energetica e 10 mila per ogni adozione del sistema di gestione ISO 50001.

Le risorse finanziarie ancora a disposizione ammontano a circa 1 milione di euro.