Tempo di lettura: 1 minuto

Bagnolo Mella (Brescia) – Sabato 2 luglio nelle suggestive sale di Palazzo Bertazzoli di Bagnolo Mella viene inaugurata la mostra dell’artista bresciano Angelo Bordiga. La personale intitolata “Con ogni mezzo necessario”, è promossa dall’ associazione culturale Artemisia e curata da Mario Romanini, sono presenti 30 opere, tra olii e disegni, ed è visitabile fino al 10 luglio.

Nato a Bagolino (BS) nel 1963 e laureatosi all’Accademia di Brera, Bordiga è libero professionista. Nel suo iter artistico si avvicina al simbolismo e all’ espressionismo nordico (Munch, Bacon) trovando nella sua ricerca il pensiero dell’inconscio e la riuscita esplicativa del tormento figurato. Mostre in Italia e all’ estero. Si dedica in prevalenza al ritratto scegliendo per i propri soggetti persone che fanno parte della sua cerchia emotiva, quella degli affetti, utilizzando un gesto veloce ed una pennellata precisa, talvolta utile solo per leggere la silhouette delle figure. Bordiga porta sulla tela, non figure statiche, ma tutte dinamiche, le quali emanano il senso di un mondo complesso, quelle che regnano nella profondità delle loro anime, del loro profondo Io, riflesse poi dalla sua coscienza. Il Bordiga trasforma le sue informazioni sensoriali in rappresentazioni vive, dinamiche; cioè trasforma ciò che vede in emozioni.

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *