Quinzano d’Oglio, Brescia. “Nasce tutto da un’amicizia… quella tra me e Giovanni Schievenin che mi ha raccontato e fatto amare la Storia, la Cultura e le Tradizioni di un territorio di montagna. Insieme, nell’arco di un anno e mezzo, abbiamo realizzato il docu film Anima Alpina” Racconta così Alex Cavalcanti l’inizio del lavoro per la realizzazione di “Anima Alpina” che verrà proiettato sabato 9 novembre al teatro Parrocchiale alle ore 21, dopo un pomeriggio di eventi organizzati dal Gruppo Alpini Quinzano d’Oglio, tra i più attivi della Bassa bresciana.

Grazie anche all’A.N.A – Associazione Nazionale Alpini e con il prezioso contributo dei Rievocatori Storici nel film viene raccontato un territorio veneto, quello tra le colline di Valdobbiadene e il fiume Piave, fino ad arrivare sul Monte Grappa dove tante cose sono successe. Un viaggio negli anni della Grande Guerra tra ricordi e lettere sognate. È una storia d’amore tra un eroe alpino immaginario, combattente nella prima guerra mondiale, e la sua morosa.

Il docu film ripercorre un secolo d’Italia, accompagnati dal presidente A.N.A. Sebastiano Favero ed altri amici alpini, tra ricordi di storia vera e ricostruzioni attente dei rievocatori. Arrivando ai giorni nostri con le grandi opere della Protezione Civile e dell’Ospedale da campo A.N.A.

Il docu film Anima Alpina è stato realizzato nel 2018, anno del Centenario della fine della Grande Guerra e presentato ufficialmente nel 2019 all’Adunata di Milano in occasione di un altro Centenario, quello della fondazione dell’Associazione Nazionale Alpini. Ma non finisce qui. Questa è stata un’esperienza talmente straordinaria e divertente che vale la pena proseguire…

Il programma della giornata:

ore 15.00 Alzabandiera in Piazza IV Novembre
ore 15.30 Rievocazione Storica in piazza A. Moro a cura del “Battaglione Bassano 62ˆcompagnia”.
Ricostruzione di una trincea ed attività storico-didattica.
ore 21.00 Proiezione del film “Anima Alpina”
in Teatro Parrocchiale – Ingresso libero
ore 23.00 Ammainabandiera