Soiano del Garda (Brescia) – Il “Soiano Blues Festival si conclude con il botto. Sabato 4 agosto, nella splendida location del Castello di Soiano, saliranno sul palco uno dei gruppi più leggendari della musica rock-blues: gli “Animals and Friends“.

Una band leggendaria, che è entrata nella “Rock & Roll Hall of Fame”. Gli storici membri John Steel (batteria) e Mick Gallagher (voce e tastiere), a distanza di mezzo secolo sono ancora insieme a riproporre dal vivo i brani che li hanno resi immortali: “The House of the Rising Sun“, “We gotta get out of this place“, “It’s my life“, “Don’t let me be misunderstood“.

Una scaletta perfetta, impressionante, letteralmente la storia della musica. Nel 1964 un’ondata di nuovo energetico rock and roll travolse la gioventù di tutto il mondo, stiamo parlando dei Beatles, Rolling Stones e naturalmente degli Animals. Dalla riva del fiume Tyne arriva una proposta del Nord East; una band R’n’B che l’intero mondo sembra cogliere avidamente. The Animals sono la seconda band inglese al top delle classifiche americane dopo i Beatles con il leggendario inno “House of the Rising Sun“.

Seguiranno oltre venti mondiali hits che saranno nelle top ten di tutto il mondo, alcuni delle quali guadagneranno anche il primo posto in classifica. Solo in Gran Bretagna la band non ha meno di venti canzoni in classifica. Gli Animals sono la prima band inglese ad esibirsi in Giappone. Oltre cinquanta anni dopo John Steel e Mickey Gallagher sono ancora in tour insieme.

La band si imbarca in dozzine di grandi tours nel Regno Unito con ospiti speciali quali Spencer Davis, Stax, Booker T & The MGS, il leggendario chitarrista dei Blues Brothers Steve Cropper, Maggie Bell (Stone The Crows) e il grande Mick Green (The Pirates, Van Morrison, Paul McCartney, Bryan Ferry).

Animals & Friends rimangono una band R’n’B che tuttora vanta un grande rispetto tra i coetanei a livello internazionale così come tra i fans di ogni età che rispondono entusiasticamente ai grandi brani del loro immenso catalogo come “WeGotta Get Out Of This Place“, “Boom Boom“, “Don’t Let Me Be Misunderstood“, “Baby“, “Let MeTake You Home“, “I Put A Spell On You“, oltre naturalmente alla loro hit numero uno nelle classifiche mondiali “House of The Rising Sun“.

Non è da dimenticare che fu proprio le versione di “House of the Rising Sun” di Bob Dylan del 1962, ad ispirare gli Animals nell’arrangiamento della loro versione del 1964. Viene anche sussurrato che Bob Dylan abbia guardato alla loro versione come ispirazione per un’altra sua, non conosciuta, ‘versione elettrica’. Bruce Springsteen ha recentemente rivelato o che sono stati gli Animals e non i Beatles o gli Stones la sua band inglese favorita.

Dopo 50 anni la leggenda continua a crescere. Nel 2014 The Animals accanto ai The Yardbirds, The Zombies, Maggie Bell e Dave Berry si sono imbarcati in uno dei più famosi tour dedicato agli anni ’60.