San Martino dall’Argine (Mantova) – Dal 3 all’8 settembre a San Martino dall’Argine c’è l’Antica Fiera della Madonnina. Sei giorni di mostre, musica, spettacoli, stand gastronomici e la grande budinata!

restaurazione_spazio_sanmartinoL’apertura della Fiera, giovedì 3 settembre alle ore 18.30, coincide con l’inaugurazione della mostra “La restaurazione dello spazio” che espone temporaneamente le opere pittoriche in origine presenti in Chiesa Castello. Le tele originali vengono quindi posizionate nelle nicchie corrispondenti, riportando così il luogo al suo antico splendore. Alle 21, dopo l’inaugurazione della Fiera e della Mostra, è il momento della musica con Enrico Comaschi e Giorgio Signoretti: “Improvvisazione radicale”.

Venerdì 4 settembre alle 17 in Municipio viene presentato il libro “Ferrante Aporti tra Chiesa, Stato e società civile. Questioni e influenze di lungo periodo”. Alle 20 apre la pesca di Beneficinza e gli stand gastronomici, tra le specialità di quest’anno: il risotto alla sammartinese, tortelli di zucca, stracotto di cavallo e luccio in salsa e molto altro. Dalle 22 Afroparty con Mattia dj Peruffo e dj Tiziano.

Sabato 5 settembre alle 16 all’Oasi Margonare è in programma un corso gratuito di pesca per giovani dai 4 ai 15 anni mentre alle 18 la Chiesa Castello ospita lo spettacolo “Duo in Canzoni sul confine: Itinerari diversi tra musica popolare e d’autore” con Daniele Goldoni (voce, chitarra, flauto) e Massimo Minotti (chitarra). Alle 20 concerto dei Mondovisione – Luciano Ligabue tribute band.

Domenica 6 settembre alle 8 inizia il Trofeo Margonare: gara di pesca alla carpa in modalità “ciapa e mola”. Alle 16 è il momento di una dolce merenda con la budinata. Alle 18 Titti Bianchi in concerto e alle 20 è il momento dello spettacolo teatrale “Trincea”, a cura della compagnia teatrale “Tortelli e svarioni” con la regia di Zerobeat.