Tempo di lettura: 1 minuto

E’ ora possibile presentare domanda sul bando Accordi per l’innovazione, lo strumento nazionale finalizzato a sostenere i progetti di ricerca e di sviluppo con importo compreso fra 5 e 40 milioni di euro. A disposizione sul territorio nazionale ci sono 206 milioni di euro.

I progetti devono essere finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo di una o più delle tecnologie identificate dal Programma europeo Horizon 2020.

Possono presentare domanda le imprese di qualsiasi dimensione, con almeno due bilanci approvati. E’ possibile partecipare anche in forma aggregata, tramite contratto di rete od altre forme contrattuali, con un massimo di 5 coproponenti.

Le agevolazioni consistono in un contributo diretto alla spesa per una percentuale minima pari al 20 per cento dei costi ammissibili a cui si aggiunge un finanziamento agevolato.

Le domande possono essere presentate a sportello in via esclusivamente telematica all’indirizzo PEC dgiai.segreteria@pec.mise.gov.it. La valutazione delle proposte prevede una fase negoziale.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *