Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ stato pubblicato il nuovo bando promosso da Regione Lombardia e Sistema camerale che stanzia 1,7 milioni di euro per sostenere la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi per l’Impresa 4.0.

Sarà data particolare attenzione ai progetti che intendano fornire una risposta ai problemi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la proposta di servizi o lo sviluppo di dispositivi e/o prodotti.

L’invito è riservato alle Piccole e Medie Imprese con sede in Lombardia appartenenti a tutti i settori economici (escluse le imprese agricole), con competenze nello sviluppo di tecnologie digitali.

Il contributo è a fondo perduto e copre il 50% delle spese ammesse con un importo massimo di 50 mila euro.

Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 2 agosto 2021 relative alle consulenze, formazione, investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici, servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware, spese per la tutela della proprietà industriale, spese del personale.

Le domande potranno essere presentate dal prossimo 30 settembre al 29 ottobre. La valutazione è a graduatoria.