L’Inail ha stanziato 65 milioni di euro per promuovere la sicurezza sul lavoro in agricoltura. La misura è riservata alle microimprese e alle piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Il bando finanzia l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Il contributo massimo erogabile è pari a 60 mila euro, fino al 40% delle spese ammissibili (50% per le domande presentate da giovani)

Lo sportello per la compilazione delle domande sarà attivo dal 15 luglio al 24 settembre 2020.

La domanda compilata e registrata in modalità telematica, dovrà poi essere inoltrata allo sportello telematico per l’acquisizione dell’ordine cronologico entro i termini che verranno stabiliti successivamente.