Tempo di lettura: < 1 minuto

Apre il Fondo per gli Investimenti Innovativi delle Imprese Agricole dedicato a sostenere l’ammodernamento tecnologico delle aziende del comparto agroalimentare.

La misura si rivolge alle micro, piccole e medie imprese agricole attive nel settore della produzione agricola primaria, della trasformazione e della commercializzazione di prodotti agricoli che effettuano investimenti per innovare i sistemi produttivi.

L’intervento finanzia l’acquisto e l’installazione di nuovi beni strumentali, materiali e immateriali, che dovranno essere utilizzati esclusivamente nelle sedi o negli stabilimenti delle imprese situate sul territorio nazionale. Non sono invece ammissibili alle agevolazioni le spese relative a beni usati, o sostenute con locazione finanziaria.

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo a fondo perduto nella misura del 30 % delle spese ammissibili, e fino al 40% per beni 4.0 (ovvero quelli compresi negli allegati A o B della Legge n. 232/2016), con un massimo di 20 mila euro per impresa.

Le domande potranno essere presentate dal 23 maggio al 23 giugno e verranno valutate in ordine cronologico di presentazione.