Tempo di lettura: 2 minuti

Crema, Cremona. In occasione della terza edizione di Crema.comX and Games, evento dedicato all’arte del fumetto, sabato 14 e domenica 15 aprile la Fim Cisl Asse del Po presenterà il primo episodio de “Le avventure di Margie Rap”, protagonista della collana pensata per parlare ai giovani di temi che li riguardano da vicino: rispetto, cultura della non violenza e della diversità, opera del collettivo Gatacornia di Crema.

Margie Rap è la protagonista di una collana di fumetti per divulgare tra i giovani i temi del rispetto, della non violenza, della diversità e degli stereotipi di genere.

Il progetto è frutto della collaborazione diretta con gli studenti degli Istituti Sraffa e Marazzi di Crema e si è sviluppato attraverso diversi incontri ed iniziative nelle classi alla presenza della psicologa Greta Melli della Cooperativa Sentiero. Il percorso è culminato con l’esposizione delle riflessioni degli studenti presso il Teatro Sacro Cuore di Crema in occasione della Festa della donna.

Oltre duecento i ragazzi che hanno partecipato all’iniziativa facendo emergere il desiderio di essere ascoltati e capiti e la volontà di proseguire nel percorso intrapreso. Tra i temi toccati dagli studenti: il bullismo e cyberbullismo, gli abusi, la mancanza di rispetto nei confronti delle diversità e la lotta agli stereotipi.

Questi temi sono diventati il materiale per creare “Rispettiamoci” il primo episodio de “Le avventure di Margie Rap” realizzato dal collettivo Gatacornia Comix di Crema. Gli artisti Fausto Chiodoni, Jimmy Fontana, Martina Naldi, Riccardo Randazzo, hanno dato vita alle tavole a colori che raccontano le avventure della nuova eroina Margie Rap.

Omar Cattaneo, Segretario Generale della Fim Cisl Asse del Po“Da tempo la Fim Cisl Asse del Po lavora, in collaborazione con la Rete Donne, sui temi del rispetto, della non violenza e della diversità. Ci siamo interrogati su come parlare ai giovani e abbiamo compreso che il modo migliore è coinvolgerli direttamente. E’ nata così l’idea di usare un linguaggio espressivo a loro molto vicino: il fumetto. Da qui la nascita di Margy, un personaggio positivo realizzato dal collettivo “Gatacornia” di Crema. Penso che questo esperimento, che ha coinvolto per la messa a punto dei contenuti oltre duecento ragazzi, proseguirà con nuovi  episodi. Ricordo infine che i proventi dalla vendita del fumetto saranno devoluti alla casa rifugio per le donne in difficoltà “La casa di Ale” di Crema”. 

Il fumetto sarà in vendita al Festival del Fumetto di Crema sabato 14 e domenica 15 aprile presso le Sale Agello e i chiostri del Museo Cremasco (orari: 9.30 alle 18.30).

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *