Bergamo. Uno degli appuntamenti più amati ed attesi di Bergamo: Art2night è da sempre creatività, espressività e stupore. La notte bianca inizierà sabato 26 settembre alle ore 15 proponendo visite guidate e aperture straordinarie dei luoghi simbolo di Bergamo. Un sipario aperto eccezionalmente dalle 15 alle 24 sulle bellezze della città con 4 tipologie di proposte culturali in programma: arte, tour, musica, spettacolo.

Anche quest’anno non mancheranno le performance itineranti di vari artisti. Porte aperte delle botteghe artigiane e delle mostre d’arte. Ma Art2night è pittura, scultura, teatro, musica, architettura, design, fotografia, danza e molto altro protagonisti indiscussi di questa notte, mentre chiese, ville, sedi museali, fino anche siti del Patrimonio Unesco come il villaggio di Crespi d’Adda, si trasformano per l’occasione in padroni di casa e ospiti attenti pronti ad aprire le proprie porte agli appassionati visitatori.

Quest’anno più che mai, sarà un’occasione di condivisione ed incontro: un’atmosfera viva nella quale immergersi percorrendo un viaggio alla scoperta delle bellezze della città, delle sue antiche storie e delle moderne esperienze.

Ad inaugurare questa VII^ edizione sarà, come ogni anno, la Fondazione Credito Bergamasco, con la presentazione giovedì 24 settembre del restauro del Trittico di Sant’Andrea di Padovanino ed intermezzo musicale a cura di Ensamble Locatelli. Per l’occasione, la Fondazione Credito Bergamasco e la Parrocchia di Sant’Andrea hanno previsto numerose iniziative espositive e culturali ad ingresso libero

Art2night mai come quest’anno è orgogliosa di promuovere la creatività, l’arte e la passione, in un’atmosfera viva nella quale immergersi per vivere un momento extra ordinario e ridare vita e luce ai tanti tesori e luoghi nascosti di Bergamo.Ideato da Associazione Culturale Art Maiora e promosso da Fondazione Credito Bergamasco, il progetto sostiene anche quest’anno la creatività e la passione delle tante associazioni coinvolte.30 tra enti laici ed ecclesiastici, operatori culturali, musei, fondazioni, associazioni, guide turistiche e artisti hanno scelto di ripartire insieme e portare in scena attraverso uno spettacolo, un tour, una mostra, il proprio messaggio di riscatto e rinascita.

Gli appuntamenti Art2night sono aperti a tutti e a ingresso libero tranne ove diversamente specificato nel rispetto delle vigenti normative sanitarie e ingressi liberi contingentati.

L’evento si terrà anche in caso di maltempo.