Tempo di lettura: 2 minuti

Breno, Brescia. Società Storica e Antropologica di Valle Camonica propone per sabato 23 ottobre un affascinate convegno dal titolo: “ Arte medievale nelle alpi, pittura, scultura e architettura tra tre e quattrocento”, una giornata di studi presso il Palazzo della Cultura di Breno con inizio alle 14,30. La giornata di studio ha il sostegno di Cassa Padana.

Continua il lavoro di ricerca della Società Storica e Antropologica di Valle Camonica, gruppo di ricercatori che persegue finalità di carattere culturale e sociale e si propone di studiare e valorizzare la storia e la cultura della Valle Camonica.

Gli incontri per lo studio della cultura e delle tradizioni alpine hanno l’obiettivo di stimolare il dialogo su temi comuni tra le valli alpine, con l’intento di dare visibilità al patrimonio locale e contribuire all’avanzamento della ricerca attraverso la comparazione tra le diverse aree. La salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale è vocazione del sodalizio che aggiunto all’organizzazione di incontri, convegni e altre iniziative turistiche, didattiche e ricreative, sono evento diretti ad accrescere ad ogni livello la conoscenza della Valle Camonica.

Il programma:

ore 14.30 | Saluti delle autorità
I portali tre-quattrocenteschi della media-alta Valle Camonica tra modelli medievali e ritardi stilistici. Il contributo dell’archeologia dell’architettura per una seriazione cronotipologica, Marco Mottinelli – Archeologo ricercatore indipendente

Le Storie di Cristo del Maestro di Pagliaro (Val Brembana): scorci di storia del costume nel secondo ‘400. Carla Ferliga – Associazione Culturale Il Passemezzo Bergamo

Nuove indagini sulla «Battaglia di Cavalieri» di castel Romano (Trentino, Val Giudicarie – XV secolo) Dario De Cristofaro – Dottorando Università degli Studi di Firenze
Una biblia pauperum negli affreschi di San Fiorenzo a Bastia (Cuneo) Massimo Centini – Fondazione Università Popolare Torino

ore 18.00 | Conclusioni e dibattito

Modera: Angelo Loda – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
.
Virtual poster, una visione d’insieme: in contemporanea al convegno sarà aperta una sessione poster multimediale con proiezione di brevi filmati – realizzati dagli autori dei contributi che confluiranno nel volume degli atti – relativi a ulteriori testimonianze artistiche da tutto l’arco alpino.
.
Ingresso libero e gratuito secondo le disposizioni di legge, il convegno sarà trasmesso on-line sulla pagina facebook della Società Storica e Antropologica di Valle Camonica.