Mantova. L’Associazione Comunali, con sede a Mantova in via Ludovico Ariosto,  ha deciso di intraprendere un progetto denominato “Artiamoci” con il preciso intento di mettere in comunicazione anziani e giovani, tramandando preziose conoscenze valorizzando arti e mestieri per non perdere quel valore straordinario di conoscenze e competenze e la memoria delle nostre tradizioni e usanze.

In questo particolare momento ove le sfide globali sono all’ordine del giorno, i mestieri tradizionali rappresentano sicuramente un’importantissima risorsa locale, da valorizzare e rendere accessibile a tutti giovani e/o meno giovani .

L’obiettivo centrale dell’azione è creare lavoro mediante l’avvicinamento delle nuove generazioni ad attività con elevato contenuto di sapere, con un alto potenziale di innovazione e creatività ad un bassissimo costo.

Inoltre, il progetto si pone come ulteriore obiettivo quello di riscoprire e rilanciare l’artigianato locale tradizionale carente nel ricambio generazionale, ma che se adeguatamente promosso, valorizzato e inserito in un circuito cittadino virtuoso, potrebbe rappresentare il traino economico e culturale per la cittadinanza.

Si parla di antichi mestieri quali coltivatore, il panettiere, il fabbro, il falegname, il sarto etc.

Il progetto offre un prezioso strumento per attivare all’interno della nostra comunità la riscoperta di prodotti artigianali del territorio da offrire ai turisti e ai consumatori, grazie alla collaborazione intra-generazionale e alle nuove tecnologie di comunicazione quali le start up.

L’iniziativa nasce con lo scopo di:

1) recuperare e valorizzare la manualità legata ai vecchi mestieri e trasferire il know how delle attività tradizionali del territorio alle nuove generazioni e non solo.

2) favorire il passaggio generazionale e incentivare opportunità di lavoro per le nuove generazioni;

3) promuovere l’artigianato locale tradizionale realizzato grazie alla collaborazione dei maestri artigiani presenti nel mantovano e delle nuove generazioni;

4) valorizzare e rendere attrattivo il centro storico di Mantova anche attraverso la riscoperta delle botteghe artigiane.

Cosa cerchiamo?

  • Cerchiamo TUTOR , anziani artigiani o operai con esperienza che hanno voglia di trasmettere il proprio amore e la propria arte;
  • Cerchiamo GIOVANI o DISOCCUPATI che vogliano partecipare ai laboratori di arti e mestieri al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti;
  • Cerchiamo ASSOCIAZIONI e/o ORGANIZZAZIONI di volontariato che vogliano contribuire alla sua realizzazione.

Modulo adesione partecipante

Modulo adesione tutor

 

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.