Tempo di lettura: 1 minuto

Casalmaggiore, Cremona. Tutti pronti sui blocchi di partenza per due domeniche all’insegna dell’atletica leggera sul campo scuola Baslenga dell’”associazione Sportiva Dilettantistica Interflumina”. Domenica 14 maggio la manifestazione regionale assoluta FIDAL, sul campo di atletica dalle 14 in programma gare dei 100 metri, 110Hs, 1500, 5000, salto in alto, triplo, martello e giavellotto. Sulle piste atleti maschili e femminili; juniores, promesse, senior e master.

Mentre domenica 21 maggio il campo scuola Baslenga sarà il teatro di gara Campionati Provinciali Giovanili di prove multiple, con inizio gare alle 9,30 del mattino, per tutta la giornata si sfideranno atleti nelle varie discipline.

Una primavera di sport che si sposa con la filosofia dell’associazione sportiva Interflumina che sin dall’inizio della sua attività sul territorio promuove lo sviluppo del volontariato nello sport come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo per il conseguimento di quelle finalità di carattere sociale proprie di chi vuole operare per il bene comune. Ponendo lo sport e l’atletica come mezzo di aggregazione giovanile, per assicurare ai giovani atleti una formazione educativa complementare alla formazione sportiva.

Dal 1985 il “Campo Scuola di Atletica Leggera” del Centro Sportivo Comunale Baslenga di Casalmaggiore, rappresenta  il più importante e vissuto luogo di incontro sportivo Educativo-Giovanile dell’intero Comprensorio Oglio Po. Ospita un fitto programma nelle discipline di atletica leggera, della corsa orientamento e degli sport paralimpici. Inoltre organizza manifestazioni, gare, convegni, corsi di formazione ed ogni altra attività che contribuisca allo sviluppo ed alla diffusione dell’atletica.

La manifestazione ha il sostegno di Cassa Padana. 

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *