Tempo di lettura: 2 minuti

Rivarolo Mantovano (Mantova) – L’ 1 e il 2 agosto l’associazione Pro Loco di Rivarolo Mantovano, con il sostegno del Comune e della Fondazione Sanguanini Rivarolo Onlus, organizza la dodicesima edizione del “Lizzagone Rivarolese”, la tradizionale rievocazione storica rinascimentale.

Durante la festa, il centro storico di Rivarolo Mantovano torna indietro di cinque secoli, esattamente al 1531, per ricordare i grandiosi festeggiamenti avvenuti a Rivarolo Mantovano, allora Rivarolo Fuori, in occasione del matrimonio tra Luigi “Rodomonte” Gonzaga, signore del luogo, ed Isabella Colonna, appartenente alla nobile e potente famiglia romana.

mappa lizzagoneA ricordo di quell’evento, la scenografica piazza Finzi e le vie del centro storico sono allestite in modo da permettere al visitatore di fare un tuffo nel Rinascimento, vivendo in prima persona le atmosfere, i colori e i sapori dell’epoca. Nella piazza rinascimentale, completamente illuminata a fuoco, tra giochi, danze e gustose pietanze servite nelle tradizionali taverne, si svolge la disfida dei lizzagoni.

Il termine “Lizzagone” nasce dalla fusione di due parole, ovvero “lizza”, cioè scendere in gara, e “agone”, che da una parte richiama le competizioni di carattere artistico e letterario che si svolgevano nell’antichità, e dall’altra parte la ricchezza di risorse idriche ed ittiche del luogo, essendo l’agone un pesce d’acqua dolce.

Durante la festa, i vari gruppi in lizza si confrontano con esibizioni artistiche e coreografiche. Le giornate di festa terminano con l’assegnazione, da parte del Priore, dell’ambito trofeo al lizzagone vincitore. Spettacoli, sbandieratori, danze, giochi, mercanti ed artigiani, oltre a gustose pietanze servite nelle tradizionali taverne, contribuiranno a creare un’atmosfera magica che coinvolgerà il pubblico di tutte le età.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *