Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. Imprenditore e giornalista, Rodolfo Garofalo, pur avendo dedicato al lavoro e agli studi con due lauree, ha sin da ragazzo avuto una grande passione per l’arte. L’Associazione Artisti Cremonesi presenta la mostra personale “Attraverso i miei occhi” dell’artista  Rodolfo Garofalo, dal 22 al 31 marzo, presso il Palazzo Azzolini in via Cesare Battisti, 21. Inaugurazione venerdì 22 marzo, ore 18.30. La mostra ha il sostegno di Cassa Padana.

Il pittore, di origine bresciana, espone una rassegna di opere a tema paesaggistico, ritratti e bozzetti delle sue opere scultoree più celebri: i cavalli.

Le opere di Garofalo risentono di un grande calore emotivo ben espresso dalla luce, dai toni di colore che abbracciano i soggetti spesso immortalati in un panorama fiabesco. Talvolta emozioni, in altri casi scatti fotografici, nelle tele dell’artista si rilegge la realtà attraverso occhi sempre attenti al dettaglio della realtà e al calore emotivo dell’uomo che vi si immerge.

A corredo della mostra è inoltre previsto sabato 30 marzo alle ore 16 un incontro a tema artistico con il pittore milanese Sergio Brambillasca. Quest’ultimo commenterà le sue opere realizzate per illustrare i componimenti dello scrittore Paolo Levi. L’esposizione e l’incontro sono nelle sale di Palazzo Azzolini con ingresso gratuito.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *