Tempo di lettura: 2 minuti

Leno (Bs) – Sabato 21 ottobre  alle ore 20.00 presso Villa Badia l’associazione Eat Art Silos è lieta di ospitare uno dei più grandi imprenditori italiani del mondo dell’industria alimentare: Antonio Auricchio, Presidente dell’azienda “Gennaro Auricchio spa”. Nel corso della serata, che rientra nella rassegna “Biografie d’autore”, l’imprenditore del latte Antonio Auricchio parlerà dell’evoluzione di un’azienda che ha saputo divulgare il made in Italy in tutto il mondo, pur conservando il rispetto delle antiche tradizioni di una volta.

L’incontro sarà l’occasione per ascoltare come è nata la passione per questo lavoro e come l’amore per la produzione casearia sia stata trasmessa ad Antonio Auricchio da due persone: il padre, che da bambino lo conduceva nei caseifici dove, tra vapori e fumo di legna, le bianche figure dei «casari» che impastavano a mano la pasta gli sembravano fantasmi; e il nonno materno Domenico, professore universitario e commercialista, innamorato del parmigiano reggiano prodotto da una piccola azienda di famiglia.

Nel corso della serata sarà possibile comprendere cosa significa il motto “Fatto a mano. Da Sempre”, sintesi dello stile di lavoro dell’impresa Auricchio, impegnata a mantenere la promessa di offrire un prodotto artigianale di qualità nonostante le grandi dimensioni di una azienda che oggi fattura oltre 200 milioni di euro che esporta in 50 paesi del mondo.

L’evento è promosso daEat Art Silos”, associazione culturale lenese impegnata fin dalla sua origine ad approfondire, attraverso incontri ed eventi, conoscenze su tematiche riguardanti il cibo e l’enogastronomia in tutte le sue forme.

Al termine dell’incontro sarà allestito un ricco buffet in cui poter degustare i prodotti dell’azienda. L’ingresso alla serata -su prenotazione- è di 15,00 euro.

CONDIVIDI
Marco Sacchi
Bresciano di origine e residenza, frequenta l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Piacenza dove si specializza in Economia aziendale. Dal 2011 in forza presso la Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove promuove la storia del Monastero benedettino “Ad Leones” e attività di promozione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *