sabato 28 Novembre 2020

Demetrio Pedace

Sposato, con due figli. Bancario da sempre. Allegro, nonostante ciò. Mi piace la cucina, adoro i miei amici. Quando riesco, unisco le due cose e sto proprio bene. Per il resto... io speriamo che me la cavo.
Advertisment

Cassa Padana premiata con il Glocal Excellence Award

Ferrara - A Cassa Padana è stato riconosciuto il ruolo sui territori in cui opera. In quattordici edizioni è la quarta volta che questo premio viene consegnato. Ed è la prima volta che viene dato ad un'azienda.

Cinque pagine bianche

Ferrara - Lo chiameremo per semplicità lo “spazio bianco”, e stava proprio accanto al suo gemello “nero” (per il colore delle pareti, anche se in realtà coloratissimo per via delle sue buffe...

La Tognazza amata

Ferrara - Cosa hanno in comune Tognazzi, una scuola alberghiera e Cassa Padana? Facile risposta: una cena di beneficienza che Cassa Padana organizzerà il 13 aprile, nel salone dell'istituto Vergani. Ospiti d'onore Gianmarco Tognazzi e le ricette di papà Ugo.

Italiani in Cina: una gara di resistenza non di velocità

Ningbo, Cina- Se è vero che il mondo è già tutto qui, è altrettanto vero che di gente seria al mondo ce n'è sempre meno. Non siamo venuti qua per niente, e non siamo "da meno" di nessuno, anzi. Quella in Cina non sarà una gara di velocità ma di resistenza: è sempre così quando si devono fare le cose per bene.

Anche in Cina, domenica è sempre domenica…..

Ningbo, Cina - Ve l'ho già detto vero che questo popolo è fantastico e che alcune loro abitudini sono veramente eccezionali? Si che ve l'ho detto; vi ricordate la storia del ballo serale di gruppo...? Ed allora eccovene un'altra.

La Cina dei supermarket

Amo molto cucinare... e mangiare... (e si vede....). La cucina di un paese è a tutti gli effetti parte fondamentale della sua cultura, e quindi una parte (importante) di ogni viaggio passa...

La Cina che si trasforma

È una delle cose a cui si fa più fatica ad abituarsi qua in Cina: "vecchio e nuovo" che convivono l'uno accanto all'altro, indifferenti e diversissimi.

Un italiano in Cina: ogni giorno una piccola conquista

Davide Conti, giovane designer (classe 1983) di Chiavari, da circa un anno e mezzo vive qua a Ningbo come "Project Manager China" dell'ADI (Associazione Designer Italiani). Ecco la sua Cina.

Lorenzo, il nostro angelo custode

Ningbo, Cina - Se davanti a ciascuno dei 19 direttori (incluso me) che sono passati dal presidio di Ningbo pronunciate il nome "Lorenzo", potete scommeterci che gli si aprirà sul viso un bel sorriso convinto. E il motivo è semplicissimo: Lorenzo è il nome del nostro "angelo custode" qui a Ningbo.

In Cina…camminare sempre radente ai muri

Ningbo, Cina - I cinesi possono acquistare, a poco più di 2.000 Yuen (circa 250 euro), un motorino elettrico, e possono farlo direttamente al supermercato. Non hanno bisogno di alcun tipo di patente (e a vederli, sinceramente credo che non sia il caso...).

Demetrio Pedace

Sposato, con due figli. Bancario da sempre. Allegro, nonostante ciò. Mi piace la cucina, adoro i miei amici. Quando riesco, unisco le due cose e sto proprio bene. Per il resto... io speriamo che me la cavo.