sabato 16 Gennaio 2021

GFinance

GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.
Advertisment

Innovation Fund, 100 mln per le tecnologie pulite

Il programma europeo Innovation Fund mette in campo 100 milioni di euro per sostenere la diffusione di tecnologie pulite e la transizione verde attraverso la 2° call dedicata ai progetti di piccola scala. Le domande possono essere presentate entro il 10 marzo 2021.

Sabatini: prorogata la sospensione dei pagamenti

E’ stata prorogata la sospensione dei pagamenti per la Nuova Sabatini. Per i finanziamenti e le operazioni di leasing finanziario concessi ai sensi dell’agevolazione Nuova Sabatini la sospensione del pagamento delle rate o dei canoni di leasing è prorogata al 30 giugno 2021.

Pronti i codici tributo per utilizzare il credito 4.0

Gli imprenditori possono ora utilizzare in compensazione tramite F24 il credito di imposta maturato nel 2020 per investimenti in beni strumentali tradizionali, beni e software 4.0. L’Agenzia delle Entrate ha infatti pubblicato i codici tributo per usufruire degli incentivi fiscali previsti dal Piano 4.0.

Primo sì al Recovery Plan

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi il Recovery Plan – o Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) - il programma di investimenti che l'Italia deve presentare alla Commissione europea nell'ambito del Next Generation EU, lo strumento per rispondere alla crisi pandemica provocata dal Covid-19.

Piano 4.0, cosa cambia dal 2021

Con l’approvazione della Legge di Bilancio per il 2021 viene prorogato il pacchetto di incentivi del Piano Transizione 4.0. E’ stato confermato il rinnovo biennale per tutte le misure (con un anticipo al 16 novembre per gli investimenti 4.0 e non), l’innalzamento dei massimali e delle aliquote secondo uno schema a scalare.

Legge di Bilancio 2021: le misure per le imprese

E’ stato approvato il disegno di legge di Bilancio per il 2021, vale 38 miliardi di euro. La Manovra contiene le misure per il rilancio del sistema economico, molti i bonus inseriti (dalla casa all’auto elettrica).

Operativo il Fondo per la gestione delle crisi aziendali

Al via il Fondo per la salvaguardia dei livelli occupazionali e la prosecuzione dell'attività d'impresa del Ministero dello Sviluppo Economico, già previsto dal Decreto Rilancio. Il Fondo consente allo Stato attraverso Invitalia di poter entrare nel capitale delle aziende in crisi.

Dal bando Smart Money 9,5 milioni per le Startup innovative

Il Bando Smart Money mette in campo ben 9,5 milioni di euro per sostenere la crescita delle start up innovative. La misura si inserisce nel piano di attuazione del Decreto Rilancio.

SI Lombardia, riapre con 30 mln di euro l’avviso per le microimprese

Riapre la misura SI! Lombardia che prevede contributi a fondo perduto una tantum (senza rendicontazione dei costi) per microimprese e lavoratori autonomi con partita iva individuale colpiti dalla crisi da COVID-19. L’indennizzo ha un importo che va da 1.000 fino a 2.000 euro per impresa.

Contributi per il sistema fieristico

La Lombardia ha approvato i criteri del nuovo bando per l’innovazione e la promozione del sistema fieristico lombardo con l’obiettivo di sostenere la ripresa delle manifestazioni fieristiche dopo la crisi provocata dall’emergenza...

GFinance

GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.