mercoledì 12 Agosto 2020

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
Advertisment

NOW un’idea vincente non si rifiuta, si premia!

"Un'idea vincente non si rifiuta" e in questo caso si premia! E’ lo slogan del progetto tutto italiano "NOW" promosso dalla Cauto Cooperativa Sociale Onlus che vince il premio nazionale per la prevenzione dei rifiuti a cura di Federambiente e Legambiente

Il canto del rifugiato

Oltre le finestre la nebbia cala con la sera e rende tutto opaco, persino i rumori della vita, oltre le finestre non c’è l’Africa di Boubacar, i richiami della savana che salgono le pendici dei monti Nimba sino alle sorgenti del fiume Niger

Svetlana non lo sa!

Aiutiamoli a Vivere, la fondazione che ogni anno porta in Italia centinaia di bambini dalla Bielorussia

L’ultima marcita

Saggezza contadina che risale al tempo della badia benedettina di Leno

124 alunni della Bassa a ITALIA 150

La scuola primaria di Barbariga (BS) con il progetto "Accanto scorre il fiume"

Il sorriso di una vita

Ivano e la sua vita spezzata, donata ai più poveri delle Ande

La Biblioteca Statale di Cremona

A colloquio con Stefano Campagnolo direttore della biblioteca statale

Incontro con Moni Ovadia

Un testimonial d'eccezione per Memorie in Cammino

Me l’ han matada…dios mio!

Feliz viaje, amigo mio! Vorrei gridarlo, ora, ancora al suo spirito

Una transumanza di pace

48 vacche della Val Rendena sono state donate alle vedove di Sućeska, Bosnia

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.