lunedì 1 Marzo 2021

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
Advertisment

Incontro con Moni Ovadia

Un testimonial d'eccezione per Memorie in Cammino

Me l’ han matada…dios mio!

Feliz viaje, amigo mio! Vorrei gridarlo, ora, ancora al suo spirito

Una transumanza di pace

48 vacche della Val Rendena sono state donate alle vedove di Sućeska, Bosnia

Tutti liberi i beagle di Green Hill

In affido i beagle dell'allevamento di Montichiari, Brescia

Un albero per ogni bimbo nato

La Repubblica riconosce il 21 novembre quale «Giornata nazionale degli alberi»

Un’altra volta sette, come i fratelli Cervi

20 giugno del 1944 nella campagne di Montecappone, alle spalle di Jesi, sette ragazzi vengono trucidati dalla rabbia nazi-fascista. Un’altra volta setta, come i fratelli Cervi… Cesare c’era, era lì!

L’eremita

L’avevo soprannominato “l’eremita” per il suo aspetto e per la sua miserabile condizione, quel cane di razza spinone che mi fermavo a salutare durante i lunghi allenamenti in preparazione dei viaggi a piedi sulle rotte degli antichi pellegrini

Una scuola di gomme

"Chi demolisce una scuola, demolisce il futuro." L’appello di Vento di Terra per fermare la demolizione della “Scuola di Gomme” costruita nell’Area C in Palestina, è un appello per i diritti umani più elementari, tra i quali il diritto all’istruzione.

Un americano… invadente

Lo zucchino selvatico, Sicyos angulatus, invade le sponde dei fiumi

Nel nome del cielo

Pavone Mella (Brescia) - Quando chiudi il libro “Nel Nome Del Cielo” che racconta con gentilezza e profonda ricerca spirituale la vita di padre Tone Bresciani, di quella splendida lettura ti rimane...

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.