Tempo di lettura: 2 minuti

Mi scrive Avvenire, 39 anni, maschio, mano destra

grafo_avvenire

Prima di decodificare questa grafia, vorrei spiegare come procede, di solito, il lavoro grafologico…o, perlomeno, il mio. Non leggo quasi mai quello che è scritto…guardo il ritmo degli spazi, l’armonia o la disarmonia del movimento grafico, misuro i grafemi, assemblo. Ma, questa volta, ho anche letto, perché speravo di conoscere quale attività svolga Avvenire.

Dall’analisi, mi era risultato un soggetto non solo estremamente creativo, ingegnoso, particolare, originale, ma anche una personalità tanto complessa da richiedere misurazioni reiterate. E’ raro, infatti, avere da studiare una grafia regolarissima nei margini, negli spazi tra i righi, tra le parole, tra le lettere, ma anche così personalizzata nella forma dei grafemi, da rendere quasi indecifrabili alcune parole.

La regolarità, solitamente, si associa alla chiarezza, alla limpidezza. No. Qui, no. Potrebbe essere un architetto avveniristico, un genio della costruzione, un artista con pignolesche abitudini…non lo so…non mi ha scritto, Avvenire, quale sia la sua professione….ma spero per lui che sia qualcosa in cui tutta la sua genialità possa essere palesata ed apprezzata.

Oltre alle summenzionate doti, eccovene altre:

  • Fortissima capacità di comprendere, interiorizzare, interpretare e creare: musica, arte, architettura.
  • Forte capacità di apprendimento e/o rielaborazione delle Scienze Umane (medicina, filosofia, psicologia, letteratura, matematica)
  • Eccezionale capacità di ingegno creativo
  • Logica consequenziale
  • Bontà
  • Timore di non essere compreso completamente
  • Attenzione ed astrazione intense, profonde, senza affaticamento della mente
  • Facile funzionamento degli automatismi apprenditivi
  • Puntualizzazione estrema
  • Capacità affettiva notevolissima
  • Capacità di dirigere, con fermezza e determinazione, ma anche con comprensione delle situazioni e del loro evolversi
  • Capace di riconoscenza
  • Capace di “gustare” la vita, sia nelle forme materialistiche, sia in quelle ascetiche
  • Simpatia attiva e passiva

…complimenti…Spero che l’habitat riesca ad apprezzare le veramente eccezionali capacità di Avvenire.
In caso contrario, posso solo dire: “Che spreco!!!”

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *