Per stimolare l’approccio internazionale delle pmi lombarde la Regione Lombardia ha definito una nuova misura denominata “Finanza ed Ecommerce”.

L’obiettivo è incentivare da una parte la redazione e l’attuazione di un piano finanziario aziendale per l’export e dall’altra l’individuazione di piattaforme digitali specializzate nella vendita al consumatore finale (business-to-consumer). L’intervento è rivolto alle micro piccole imprese, ai Consorzi, e alle aggregazioni di imprese, dei settori manifatturiero, delle costruzioni e dei servizi alle imprese.

Prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto fino a 6.000 euro, nella misura massima del 50% delle spese effettivamente sostenute. La dotazione finanziaria disponibile ammonta a 5 milioni di euro. Il bando sarà pubblicato nelle prossime settimane. Il provvedimento di approvazione dei criteri dispone inoltre la chiusura del Fondo di Rotazione per l’Internazionalizzazione a far data dal 31 dicembre 2016.