L’iniziativa UIA “Urban Innovative Actions si propone di individuare e testare nuove
soluzioni che affrontino problematiche relative allo sviluppo urbano sostenibile e che
siano di rilevanza europea.

Possono presentare domanda le città metropolitane, le città o periferie con una popolazione di almeno 50.000 abitanti, le unioni di comuni, e le associazioni che le
rappresentano.

Il terzo bando UIA verterà su 4 argomenti:

  • qualità dell’aria,
  • adattamento aicambiamenti climatici,
  • housing,
  • lavori e abilità nell’economia locale.

Per il quarto invito, previsto per il 2018, sono stati individuati al momento 5 temi:

  • transizione digitale,
  • uso sostenibile della terra e soluzioni basate sulla natura,
  • povertà urbana,
  • economia circolare,
  • mobilità urbana.

I progetti possono essere cofinanziati dall’Ue con un contributo fino all’80% delle spese ammesse.

A dicembre è stato pubblicato il terzo bando, con scadenza il 30 marzo 2018.