Mi scrive Azul

Scrittura piccola, tondeggiante, affastellata e chiara.
Quanto è portata al bene, questa fanciulla!
Ha un segno, nella grafia, che dice “facile perdono agli offensori”, anzi “perdono cordiale delle offese ricevute e facilità a dimenticarle”.
Un altro segno indica “affetti dolcissimi, improntati alla delicatezza di sentimenti”.
Vero è che, tra le righe, compare anche “tendenza a non voler rivelare tutto di sé” e “cautela nel donarsi”, ma quando dà la propria amicizia e la propria affettività, chi è oggetto di attenzione può crogiolarsi e congratularsi con se stesso.
Inoltre, toviamo:

  • Capacità di memorizzare a lungo e con chiarezza
  • desiderio di porre in positivo gli accadimenti
  • gioia nel donare (alterna, questa, per fortuna: dare troppo è annullarsi e Azul sa quando fermarsi)
  • un pizzico di ingenuità
  • un’ abbondante dose di senso dell’humor
  • una forte capacità di scalare la vita.

Azul mi chiede di non parlare delle sue negatività, ma sono pochine, e non vale proprio la pena che io stia a rilevarle.

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.