Mi scrive Azzurra, femmina, mano destra, 30 anni

Non esiste riscontro grafico in quanto l’utente non ha fornito l’autorizzazione

La prima affermazione di AZZURRA 30, che riporto integralmente, può essere utile a molti:
“ Non mi piaceva una volta la mia scrittura…ora, però, in un certo senso, amo la mia scrittura; è da poco che è successo, ma è così. Mi rendo conto che è parte di me, che mi contraddistingue e, addirittura, mi piace ancor di più quando scrivo davvero velocemente e male…”

La grafia, proprio perché è la rappresentazione del nostro “Io” , piace quando ci si piace, quando ci si accetta, sia nei pregi (il che è facile) sia nei difetti (e questo è difficilotto).

AZZURRA 30, dunque, ha imparato a volersi bene. E ad accettare la propria personalità , soprattutto quando è spontanea al massimo: “mi piace ancor di più quando scrivo davvero velocemente e male…”; quando, cioè, non si privilegia l’attentività della chiarezza, sull’oscura grafia della scioltezza mentale.

Scrivere per sé è dare alla pagina il vero elettroencefalo del proprio esistere. Ben venga, dunque, un saggio grafico spontaneo e veloce.

La grafia di AZZURRA rivela una personalità caratterizzata da:

– Coerenza in massimo grado
– Logica ingegnosa
– Memoria forte e ben strutturata
– Attenzione istintivamente intensa e pronta
– Momenti di infantilismo, di desiderio di “coccole”, quasi una regressione, nei momenti di tensione emotiva
– Forte capacità di rendersi conto dell’essenziale sia nelle situazioni, sia negli accadimenti
– Senso dell’Io forte, capace di essere impegnato nel sociale, nelle cose e nelle formulazioni “in grande”: sarà, forse, AZZURRA portata anche per la politica?
– Lieve tendenza alla stanchezza psicofisica: AZZURRA corre il rischio di tirare troppo la corda, di stancarsi all’improvviso, di botto, e di non rendersi conto del perché di questo stato
– Discernimento (a volte, anche nelle spese)
– Precisione concettuale, anche se inficiata, spesso, da un forte desiderio di romanticismo

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.