Mi scrive Babycin, 29 anni, femmina, mano sinistra

grafo_babycin

La correttezza dei piccoli particolari grafici, l’alternarsi tra stampatello e script, in un tutto armonioso, la rotondità perfetta di alcuni grafemi indica una personalità estremamente femminile, dotata di grande accoglienza di base, “bella dentro” (e probabilmente anche fuori), con intelligenza notevole.

In particolare, si enucleano queste caratteristiche nella persona:

  • grande dedizione al lavoro
  • grande dedizione in generale, sia negli affetti, sia nell’applicazione, con particolare riguardo al nucleo familiare (sentito un po’ troppo avvolgente)
  • eccezionale capacità di approfondimento di un argomento preso in considerazione, con rara capacità di esaminare totalmente un concetto, una situazione
  • facile concentrazione mentale
  • profondità sentimentale
  • sensibilità per il valore della personalità umana
  • avversione per tutto ciò che è superficiale e fatuo, a meno che non si tratti di sociale: in occasioni di socialità, Babycin riesce ad accettare (sopportare) pure chi non è “profondo”, senza mettere a disagio, con comportamenti o frasi, l’interlocutore/trice
  • conversazione dolce, comprensiva
  • capacità di essere riconoscente. Se fate un piacere a BABYCIN, se lo ricorderà a lungo e cercherà di essere oblativa
  • un segno notevole: accettazione di sacrifici a cui non si è tenuti, secondo la giustizia
  • reattività – anche fobica – dovuta soprattutto a sensazione di “ingabbiamento” …vi sono alcuni tratti che indicano costrizione.
    E’ probabile che, nella vita di Babycin vi siano stati dolori forti, riguardanti l’affettività e che, come unica risorsa, Lei abbia dovuto effettuare scelte a sé congeniali, combattendo contro l’habitat (e/o il nucleo familiare). In effetti, questo Segni grafici compaiono quando la persona si trova alle strette, dibattuta tra la propria convenienza e quella di chi l’ama (o dice di amarla). Scompaiono dalla grafia quando la personalità accetta l’idea di avere diritto alla serenità
  • memoria di ferro, dovuta sia alla capacità di memoria visiva, sia a quella di armonia e precisione. Questo non significa che il soggetto sia ordinato di fatto, ma che lo è mentalmente
  • lieve tendenza depressiva, per stanchezza psicofisica e per la già notata fobia per la costrizione
  • capacità di sintesi lievemente al di sopra della media
  • ottimale capacità di apprendimento, a volte – però – distratta dalle pressioni altrui
  • chiarezza di coscienza, con linearità di comportamento
  • scrupolosità
  • senso dell’amicalità
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.