Rezzato (Brescia) – Sabato 19 novembre alle ore 21.00, presso il CTM di Rezzato, si terrà un imperdibile concerto dei Bandabardò a favore di Emergency, ultima tappa dell’interminabile tour che che ha visto il gruppo toscano salire sui palchi di mezza Italia e d’Europa, fino ad esibirsi proprio in questi giorni nelle più importanti città europee: da Londra a Dublino, da Bruxelles a Amsterdam e Berlino.

L’occasione, particolarmente ghiotta sia per i simpatizzanti della Onlus fondata da Gino Strada, che per tutti gli appassionati che seguono con affetto la Bandabardò, costituisce un evento abbastanza raro, essendo questa bresciana una insolita performance in teatro, con il pubblico comodamente seduto.

La band toscana si presenterà al gran completo con Erriquez, voce, chitarra, Finaz, voce, chitarra, Donbachi, basso, Orla, chitarra, Nuto, batteria, Ramon, percussioni e tromba, Pacio, tastiere, per presentare i brani più significativi di tutta la carriera insieme a quelli del più recente album “L’improbabile“.

Prima di loro si esibirà Alessandro Sipolo insieme a Omar Ghazouli alla chitarra e a Paolo Malacarne alla tromba. Sipolo, cantautore bresciano che sta riscuotendo consensi anche a livello nazionale, festeggerà sabato un anno preciso dall’uscita del suo album “Eresie“, del quale farà ascoltare i brani più intensi, oltre ai più noti del suo precedente lavoro discografico “Eppur bisogna andare“.

Il biglietto d’ingresso è stato fissato in 15 euro e i fondi raccolti con l’incasso verranno devoluti a Emergency e saranno destinati dal gruppo di Brescia ai progetti che l’organizzazione umanitaria porta avanti da molti anni in Afghanistan.