Tempo di lettura: 2 minuti

Valle Camonica (Brescia) – Atteso da giorni, finalmente è stato pubblicato il bando a sportello denominato “Intraprendere in Valle Camonica – Valorizzazione prodotti e tradizioni, con l’obiettivo principale di migliorare e qualificare l’offerta al sistema turistico locale.

Il bando prevede l’attivazione di due misure distinte:

  • Intraprendere in Valle Camonica” finalizzata all’avvio di nuove microimprese artigianali, commerciali e strutture sportive ricreative (costituite ex novo dopo l’01/01/2017);
  • Valorizzazione produzioni e tradizioni” finalizzata a sostenere le micro imprese di produzione e trasformazione dei prodotti di qualità e trasformazione dei prodotti di qualità del territorio, agroalimentare ed artigiano anche artistico (trasformazione manifatturiera delle materie prime agricole, legno, ferro, pietra ecc…).

Le agevolazioni previste e le relative misure sono destinate alle microimprese con codice ATECO di cui all’allegato 1 del bando.

Il contributo sarà così concesso:

  • per la misura denominata “Intraprendere in Valle Camonica” fino ad un massimo del 70% delle spese ritenute ammissibili, al netto di IVA e fino ad un massimo di 25.000,00 €;
  • per la misura denominata “Valorizzazione produzioni e tradizioni”, fino ad un massimo del 50% dellespese ritenute ammissibili, al netto di IVA e fino ad un massimo di 20.000,00 €.

Le tipologie d’intervento ammissibili sono:

  • qualificazione e ammodernamento dei locali, rifacimento-adeguamento e realizzazione di impiantied opere connesse;
  • acquisto di attrezzature: acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata dalle ore 08.00 del 15/03/2018  alle ore 12.00 del 16/04/2018, ovvero sino ad esaurimento delle risorse disponibili, utilizzando l’apposita modulistica e gli investimenti dovranno essere realizzati e rendicontati nel 2018.

Il bando, il modello di partecipazione e la documentazione integrativa sono disponibili sul sito della Comunità Montana di Valle Camonica, nella Sezione Bandi e nelle news della homepage.

Il competente servizio della Comunità Montana è a disposizione per qualsiasi necessità:
Monica Bonfadini – tel. 0364 324036 – 324073.

Trattandosi di un procedimento a sportello, la velocità di presentazione delle domande a partire dalle ore 08.00 di giovedì 15 marzo è determinante.

Le domande sono registrate e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione. Le risorse sono quindi assegnate ai progetti valutati positivamente sulla base dell’ordine cronologico di presentazione e fino a esaurimento dei fondi disponibili.

Cliccare qui per scaricare i documenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *