Tempo di lettura: 1 minuto

Regione Lombardia ha messo a disposizione altri 25 milioni di euro sul Bando Al Via per il rilancio del sistema produttivo e l’aumento della competitività delle micro, piccole e medie imprese. I beneficiari sono le piccole e medie imprese attive da almeno 24 mesi, che operano in particolare nei settori del manifatturiero, delle costruzioni, trasporti e servizi alle imprese e di quelle agromeccaniche.

La misura si articola in due linee: sviluppo aziendale per programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo, e rilancio aree produttive per interventi di riqualificazione e/o riconversione.

Il bando consente di finanziare le spese relative a macchinari, impianti, attrezzature (nuovi e usati); arredi (solo nuovi); hardware e software, l’acquisizione di marchi, brevetti e licenze, la realizzazione di opere murarie e di impiantistica.

L’intervento risulta particolarmente vantaggioso perché si compone di un mix di agevolazioni: un contributo a fondo perduto fino al 15%, un finanziamento a tasso agevolato a cui si aggiunge una garanzia gratuita.

Al 31 dicembre del 2018 sono state presentate 579 domande che, a loro volta, hanno movimentato, a fronte di 360 milioni di euro di finanziamenti richiesti, investimenti per 430 milioni.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *