Tempo di lettura: 2 minuti

E’ aperto il bando per la manifestazione di interesse, riservata alle organizzazioni associate all’Ecomuseo di Valle Trompia “La Montagna e l’Industria” alla data di emissione del presente bando, dal titolo “Favorire e potenziare l’offerta culturale e lo sviluppo delle azioni messe in atto da Ecomuseo sul territorio della Valle Trompia”.

L’iniziativa, sponsorizzata da Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo, si rivolge ai soci dell’Ecomuseo per l’organizzazione e realizzazione di azioni di potenziamento dell’offerta ecomuseale tramite la presentazione di un progetto da realizzarsi entro 12 mesi.Cassa Padana

L’ Ecomuseo o “museo diffuso” è un territorio caratterizzato da un patrimonio naturalistico, storicoartistico rilevante e degno di tutela e valorizzazione. In tal senso L’Ecomuseo si configura strumento di un percorso condiviso fra quanti sono attori nel territorio di questo procedimento dinamico, promuovendo il confronto consapevole e la individuazione di interventi tesi al comune obiettivo della conoscenza e della valorizzazione delle peculiarità locali, nella duplice prospettiva di ampio coinvolgimento della popolazione e apertura/scambio con l’esterno.

L’Ecomuseo è finalizzato a documentazione, conservazione e valorizzazione della memoria storica del territorio nelle sue manifestazioni materiali ed immateriali, attraverso la realizzazione e la “gestione attiva” e coordinata di specifici progetti tematici e produzioni culturali.

La Regione Lombardia definisce l’ecomuseo come “un’istituzione culturale che assicura, su un determinato territorio e con la partecipazione della popolazione, le funzioni di ricerca, conservazione, valorizzazione di un insieme di beni culturali, rappresentativi di un ambiente e dei modi di vita che lì si sono succeduti e ne accompagnano lo sviluppo”.

Nel 2009 è stato istituito l’Ecomuseo di Valle Trompia La Montagna e l’Industria, riconosciuto dalla Regione Lombardia nel 2011, che si propone di creare un legame tra tra l’uomo e il suo ambiente di vita; da qui la necessità che l’Ecomuseo si caratterizza per l’intimo legame con il territorio circostante.
Ogni socio ecomuseale può partecipare con una sola proposta di progetto, che dovrà riguardare obbligatoriamente una delle seguenti linee di progetto:

1) Valorizzazione territoriale includendo la valorizzazione di sentieri tematici già attivati da Ecomuseo (elenco percorsi allegato D)

2) Implementazione della mappa di Comunità (descrizione allegato E)

 Temi prioritari sono:

1) cibo e filiere produttive locali;

2) la Grande Guerra;

3) acqua e ambiente.

I termini per la presentazione delle domande decorrono da mercoledì 25 febbraio a venerdì 24 aprile. Per gli allegati al bando vedi: Ecomuseo Val Trompia

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *