Tempo di lettura: < 1 minuto

Regione Lombardia e le Camere di commercio lombarde promuovono un bando per sostenere le micro e piccole imprese lombarde dei settori commercio, pubblici esercizi e servizi che, a seguito dell’aumento dei costi dell’energia, dovuti anche dalla crisi internazionale in corso, vedono ulteriormente aggravato il contesto economico proprio nella fase di ripresa dalla crisi economica da Covid-19.

Il bando prevede l’assegnazione di un contributo fino a 30 mila euro per la promozione di investimenti per l’efficientamento energetico.

Sarà possibile finanziare fino al 50% delle spese sostenute dal 26 aprile al 15 dicembre per l’acquisto e installazione di collettori solari termici e/o impianti di microcogenerazione; impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia; l’acquisto e installazione di macchinari e attrezzature in sostituzione di quelle in uso; l’acquisto e installazione di caldaie ad alta efficienza a condensazione, a biomassa ovvero pompe di calore; sistemi di domotica per il risparmio e il monitoraggio; apparecchi LED a basso consumo; costi per opere murarie e consulenze.

Lo sportello sarà aperto dal 15 giugno al 15 dicembre 2022, salvo esaurimento fondi.
La dotazione finanziaria disponibile è di 10,7 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome