Tempo di lettura: 1 minuto

Regione Lombardia e Sistema Camerale mettono in campo 5,5 milioni di euro sul Bando Export 4.0 per accompagnare le imprese intenzionate a sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati esteri.

L’invito è rivolto alle micro, piccole e medie imprese del settore manifatturiero, costruzioni o servizi alle imprese.

Sono due le misure previste.
La misura A finanzia
progetti aziendali relativi all’apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per l’export tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c forniti da terze parti, a condizione che la transazione commerciale avvenga tra l’azienda e l’acquirente finale.
La misura B invece sostiene la partecipazione a fiere all’estero.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino a 6.000 euro per la misura export e fino a 2.000 euro per le fiere.

La prima finestra per la presentazione delle domande resterà aperta dal 23 aprile fino al 18 maggio 2018, mentre la seconda finestra – a valere sui fondi 2019 – sarà attiva dal 6 al 30 novembre 2018.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *