A causa dell’emergenza Covid 19 sono stati differiti i termini del Bando Isi Inail per la sicurezza sul lavoro: l’apertura della procedura telematica per la compilazione della domanda è stata rinviata a data da destinarsi.

Ricordiamo che il bando è suddiviso in 5 assi a seconda della tipologia di progetto:

  • progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (mmc);
  • progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività;
  • progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Sono interessate tutte le imprese su tutto il territorio nazionale e gli enti del terzo settore (per l’asse 2).

Maggiori informazioni saranno disponibili a partire dal 31 maggio. Restano invece invariate le modalità di partecipazione.