La Regione Emilia – Romagna ha stanziato 10 milioni di euro per sostenere i processi di internazionalizzazione di piccole e medie imprese che non hanno mai affrontato, o solo saltuariamente, i mercati esteri.

Saranno sostenuti progetti dal valore minimo di 50 mila euro con un contributo pari al 50% del costo, fino a un massimo di 100 mila euro per le imprese singole e fino a 400 mila euro per le reti d’impresa.
Sono ammesse a partecipare al bando le imprese con un milione di euro di fatturato.

Il bando aprirà il 15 marzo 2016 e resterà aperto per tutto l’anno con meccanismo a sportello.