Tempo di lettura: 1 minuto

Pronti 45 milioni di euro per il miglioramento della sicurezza nelle micro e piccole imprese agricole. È questo lo stanziamento del bando Isi-Agricoltura 2016, finanziato per 20 milioni di euro dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e per 25 milioni di euro dall’Inail.

L’intervento finanzia l’acquisto o il noleggio con patto d’acquisto di mezzi agricoli o forestali, trattori o macchine, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore e il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende, nel rispetto del regolamento 702/2014 della Commissione europea. Il contributo può arrivare fino a 60mila euro.

Tra il 10 novembre 2016 e il 20 gennaio 2017 sarà attiva la prima fase di presentazione con l’inserimento dei dati aziendali e delle informazioni relative al progetto sul sito Inail.

Una volta conclusa la fase di compilazione, le aziende che avranno raggiunto o superato il punteggio di ammissibilità potranno successivamente presentare domanda di contributo.
Le date e gli orari dell’apertura e della chiusura dello sportello saranno disponibili a partire dal 30 marzo 2017.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *