La Regione Veneto ha stanziato altri 11 milioni di euro sul bando Manifattura dedicato alle piccole e medie imprese del settore manifatturiero e dell’artigianato di servizi. I fondi saranno così suddivisi sulle due misure: 6,4 milioni di euro sullo Sportello Industria 4.0 e 4,9 milioni sullo sportello della Misura B.

Complessivamente le risorse a disposizione salgono a 27 milioni di euro.

Saranno finanziati progetti volti a introdurre innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, ad ammodernare i macchinari e gli impianti e ad accompagnare i processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale anche attraverso lo sviluppo di business digitali.

E’ prevista l’assegnazione di un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 150 mila euro. Le graduatorie saranno pubblicate a conclusione dell’attività istruttoria prevista per il mese di novembre.