Tempo di lettura: 1 minuto

Al via il bando per la costituzione di Centri di competenza ad alta specializzazione previsti dal Piano nazionale Industria 4.0.

Si tratta di poli di innovazione costituiti nella forma di partenariato pubblico-privato costituiti da partner diversi, pubblici e privati (imprese e altri operatori economici, associazioni di categoria nazionali o territoriali, etc.), con la partecipazione di almeno un organismo di ricerca.

I centri hanno il compito di supportare le imprese, e in particolare le pmi, nelle attività di orientamento e formazione, nonché per l’attuazione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in ambito 4.0.

E’ prevista la concessione di un contributo a fondo perduto per la costituzione e l’avviamento dell’attività del centro di competenza nella misura del 50 per cento delle spese sostenute, per un massimo di 7,5 milioni di euro.

Per i progetti di innovazione, ricerca e sviluppo presentati dalle imprese nell’ambito del programma di attività del centro di competenza è invece previsto un contributo del 50 per cento con un massimo di 200 mila euro a progetto. I soggetti interessati dovranno presentare domanda dal 1 febbraio 2018 fino alle ore 24 del 30 aprile 2018.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *